Mailing List
Iscriviti per poter conoscere
tutte le novità
Il Consorzio Cascina NIBAI Cooperativa Consortile è una realta di un mondo fatto di cooperative sociali o con finalità sociali. La sua sede è in una storica cascina di campagna a Cernusco sul Naviglio vicino a Milano ed è una esperienza attiva dal 1981. Crede nei valori umani, nella fraternità e nella possibilità di affermarli attraverso l'impegno lavorativo, crede nell'agricoltura biologica e nei prodotti equo e solidali.
NEWS
 
15/08/2007 Mega impianto PV
 

Mega impianto PV
Produrrà 1 milione e 680 mila kWh l’anno e sarà costituito da 10.600 m² di pannelli fotovoltaici...

01-08-2007 - Fonte: La Scossa

Nasce in Veneto un mega impianto PV

Produrrà 1 milione e 680 mila kWh l’anno, sarà costituito da 10.600 m² di pannelli fotovoltaici e richiederà un investimento di 8 milioni di euro.

Sono queste le caratteristiche del più grande impianto fotovoltaico d’Italia installato su tetto che sarà realizzato in provincia di Treviso presso la Metalco di Castelminio di Resana e la Gris Sport di Castelcucco.

Sarà l’Italian Solar Infocenter, il polo della bioedilizia nato lo scorso anno in provincia di Padova, ad occuparsi della messa in opera del grande sistema che fornirà energia elettrica sufficiente a soddisfare il fabbisogno di 540 famiglie (circa 2.200 persone) e occuperà una superficie complessiva di 30.000 m² (più o meno quanto sette campi da calcio).

Il nuovo impianto consentirà annualmente di evitare 1.000 tonnellate di CO2, in termini di emissioni, e 48 tonnellate di polveri sottili.

Fino ad ora il più grande impianto in Italia era quello realizzato sul tetto della Cooperativa ortofrutticola Ortler di Laces, in Val Venosta, in grado di produrre, con i suoi 4.000 pannelli, 1 milione di kWh di energia elettrica all’anno.

"L’energia in generale e quella rinnovabile in particolare" ha dichiarato, in occasione della presentazione del nuovo progetto l’Assessore regionale alle politiche economiche con delega all’energia Fabio Gava, "sono al centro delle politiche regionali di settore con una strategia in più fasi, che poggia sulla gestione dei Fondi Europei, sul varo e applicazione del Piano energetico regionale e sull’approvazione entro l’anno di una legge regionale per snellire e fare chiarezza sulle procedure autorizzative per la costruzione di questi impianti da parte dei privati".

Con l’occasione, ricordando che negli ultimi anni la Regione Veneto ha investito 40 milioni di euro in progetti pubblici specifici, e che la produzione elettrica da fonti rinnovabili copre il 14% del totale regionale, l’assessore Gava ha annunciato che "In accordo con la Commissione europea è stato deciso che all’energia sarà dedicato un Asse specifico nel Programma operativo regionale di utilizzo dei Fondi Europei 2007-2013".

Fonte:www.lascossa.org

 
 

  Vuoi costituire o far parte di un GAS?
Clicca per informazioni
  Vuoi diventare
un rivenditore
dei prodotti NIBAI?
  Vuoi fare il volontario nella nostra cascina?
Contattaci subito
  Link utili
www.liberomondo.it
www.autoctono.it
  www.altromercato.it
www.cernuscoinsieme.it www.alcappone.it